My story life… Sweetlavanda! 

Ringrazio di ❤️ Marina Fontanelli, la nota blogger life style, per avermi menzionato all’ interno dell’ articolo appena pubblicato nel suo blog Sweetlavanda! 


http://sweetlavanda.it/2017/07/terme-della-versilia-villa-undulna/

ESXENCE,THE SCENT OF EXELLENCE

Provate a chiudere gli occhi ed immaginare di essere avvolti da una nuvola di profumo…… questa è Esxence, fiera dedicata alle fragranze che si tiene ogni anno a Milano, dove mastri profumai e aziende produttrici blasonate provenienti da tutto il mondo, espongono le loro essenze.

Non avevo mai partecipato a questa manifestazione, devo dire che è stata entusiasmante, colori, luci, fiori e loro, gli assoluti protagonisti, i profumi. Racchiusi in lussuosi scrigni, spesso custodi di preziosi flaconi come vere e proprie opere d’ arte,ricche di pietre, gemme e smalti colorati a disegnare divertenti atmosfere.

Moltissimi i paesi stranieri presenti: America, Arabia, Francia, Germania, Italia e tanti altri, una rassegna all’ insegna del lusso e delle novità di mercato, con una particolare attenzione ai flaconi e al packaging, nonché alla comunicazione.

Interessanti sono risultate anche le conferenze ed i dibattiti a tema, una su tutte “ Il profumo della scrittura”, che ha visto la partecipazione di alcune delle scrittrici più in voga del momento:  Marina di Guardo, autrice del libo “ Come giusto che sia” e mamma di Chiara Ferragni la nota fashion blogger, Manuela Stefani caporedattore della rivista Airone con il suo ultimo libro “Cenere di mandorlo”  ed Elisa Guidelli, in arte Eliselle, scrittrice eclettica dalla sfumature noir che ha presentato una serie di racconti dal titolo “ Il colore della nebbia”.

Non posso non citare la presenza ad Esxence di un brand che mi sta particolarmente a cuore professionalmente parlando: I Profumi del Marmo.

Nati a Carrara nel 2013 con lo scopo di associare il materiale nobile delle Alpi apuane ad essenze preziose che evocano ricordi ed emozioni che solo questo territorio riesce a trasmettere.  Calacatta, Statuario, Arabescato, Bianco Carrara, Portoro e gli ultimi nati Fantastico e Bardiglio presentati al pubblico proprio ad Esxence.

Ogni flacone contenente il profumo, è impreziosito da un cabochon in marmo, un opera d’arte e di design che, in occasione della recente fiera Marmotec di Verona, è stata riproposta e quindi ridisegnata da alcuni famosi scultori, richiamando cosi ancor di più l’attenzione sull’ esclusività del prodotto.

Le materie prime e le essenze utilizzate per creare le fragranze, provengono da da Grasse e sono state sapientemente miscelate da Arturetto Landi, uno tra i più importanti nasi al mondo.

Questa piccola ma grande fiera, ha proposto al pubblico partecipante, anche alcuni brand cosmetici e di make up interessanti, persino una pasta dentifricia naturale e biologica dal packaging estremamente glamour.

Minimalista la proposta skin care di una nuova azienda tedesca, composta da prodotti essenziali alla routine di bellezza quotidiana e ancora preziosi  accessori make up da esibire come gioielli.

Insomma Esxence 2017 si è rivelata estremamente interessante e ricca di contenuti che spero di essere riuscita a trasmettervi attraverso il profumo della mia scrittura!

Bebè

COSMOPROF 2017

AA

Non sarei una vera beauty blogger se non impiegassi un po’ di tempo nel descrivere ciò che ho visto al Cosmoprof, la fiera dedicata al mondo beauty che si svolge ogni anno in questo periodo a Bologna. Quest’ anno hanno partecipato oltre 250.000 operatori provenienti da 150 paesi, registrando un forte incremento di partecipazione degli operatori stranieri rispetto all’edizione dello scorso anno: la Cina, la Corea del Sud, Israele, l’Indonesia, il Marocco per citarne alcuni.
Premetto che non è la mia fiera preferita, soprattutto perché negli ultimi anni la parte cosmetica “pura” si è praticamente ridotta a pochissimi padiglioni, al contrario della fiera Beyond Beauty di Parigi che è interamente dedicata alla cosmesi e alle innovazioni del mercato.

Curiosando qua e là negli stand espositivi, ho notato alcune cose interessanti, ad esempio una linea cosmetica viso e corpo a base di suberina, componente centrale delle pareti cellulari del sughero dall’ effetto anti-età stupefacente. Altri stand estremamente comunicativi che raccontavano innovazioni scientifiche come il caso della vitamina c incapsulata; pare che alcune sostanze minerali riescano a renderla stabile più a lungo e quindi biodisponibile. Oppure fragranze completamente prive di alcol dalla vaporizzazione nebulizzata, il che non sarebbe proprio una novità se non fosse che per scegliere la tua fragranza, tra le cinque proposte, devi passare attraverso un test fatto con l’utilizzo di un Ipad e accompagnato da musica. Ed infine una vera chicca, un vero e proprio rituale benessere: un massaggio eseguito con oli essenziali e manovre che favoriscono il sonno, dedicato a tutti i nottambuli!!!

Ho avuto il piacere e la curiosità di colloquiare con alcune di queste aziende, devo purtroppo però sottolineare che non tutte hanno sortito in me una buona impressione, alcune sono state molto sommarie nelle spiegazioni, demandando la gran parte delle informazioni al materiale cartaceo, altre invece sono state molto precise e dettagliate ma soprattutto coinvolgenti benché i ritmi di una fiera non sempre sono particolarmente adatti al coinvolgimento emotivo.

La massiccia presenza di padiglioni espositivi provenienti dai paesi stranieri ha rapito la mia curiosità come ad esempio la Corea, una vera e propria esplosione di colori, oppure il Giappone con i rituali del “SE” vere e proprie cerimonie del benessere e ancora Israele con i millenari e benefici Sali del mar morto ed infine l’Italia con le mille proposte colorate dl make up.

Anche il BIO era fortemente presente con mio grande compiacimento, il padiglione era piuttosto gremito di stand, a supporto del trend che vede questo mercato in forte crescita, tanto che oramai anche le case cosmetiche più blasonate stanno rivedendo le loro linee, sia in termini di packaging ecosostenibile che di prodotto più naturale, senza troppa aggiunta di sostanze chimiche.

E’ sempre comunque professionalmente utile osservare il mercato cosmetico cosi da vicino, ed è per questo che parteciperò prossimamente anche ad Esxence, la fiera di Milano interamente dedicata alle fragranze…. Tra le quali non potevano mancare i Profumi del Marmo, con due nuovissime profumazioni!

STAY TUNED

 

BeBè

 

Questo slideshow richiede JavaScript.