ESXENCE,THE SCENT OF EXELLENCE


Provate a chiudere gli occhi ed immaginare di essere avvolti da una nuvola di profumo…… questa è Esxence, fiera dedicata alle fragranze che si tiene ogni anno a Milano, dove mastri profumai e aziende produttrici blasonate provenienti da tutto il mondo, espongono le loro essenze.

Non avevo mai partecipato a questa manifestazione, devo dire che è stata entusiasmante, colori, luci, fiori e loro, gli assoluti protagonisti, i profumi. Racchiusi in lussuosi scrigni, spesso custodi di preziosi flaconi come vere e proprie opere d’ arte,ricche di pietre, gemme e smalti colorati a disegnare divertenti atmosfere.

Moltissimi i paesi stranieri presenti: America, Arabia, Francia, Germania, Italia e tanti altri, una rassegna all’ insegna del lusso e delle novità di mercato, con una particolare attenzione ai flaconi e al packaging, nonché alla comunicazione.

Interessanti sono risultate anche le conferenze ed i dibattiti a tema, una su tutte “ Il profumo della scrittura”, che ha visto la partecipazione di alcune delle scrittrici più in voga del momento:  Marina di Guardo, autrice del libo “ Come giusto che sia” e mamma di Chiara Ferragni la nota fashion blogger, Manuela Stefani caporedattore della rivista Airone con il suo ultimo libro “Cenere di mandorlo”  ed Elisa Guidelli, in arte Eliselle, scrittrice eclettica dalla sfumature noir che ha presentato una serie di racconti dal titolo “ Il colore della nebbia”.

Non posso non citare la presenza ad Esxence di un brand che mi sta particolarmente a cuore professionalmente parlando: I Profumi del Marmo.

Nati a Carrara nel 2013 con lo scopo di associare il materiale nobile delle Alpi apuane ad essenze preziose che evocano ricordi ed emozioni che solo questo territorio riesce a trasmettere.  Calacatta, Statuario, Arabescato, Bianco Carrara, Portoro e gli ultimi nati Fantastico e Bardiglio presentati al pubblico proprio ad Esxence.

Ogni flacone contenente il profumo, è impreziosito da un cabochon in marmo, un opera d’arte e di design che, in occasione della recente fiera Marmotec di Verona, è stata riproposta e quindi ridisegnata da alcuni famosi scultori, richiamando cosi ancor di più l’attenzione sull’ esclusività del prodotto.

Le materie prime e le essenze utilizzate per creare le fragranze, provengono da da Grasse e sono state sapientemente miscelate da Arturetto Landi, uno tra i più importanti nasi al mondo.

Questa piccola ma grande fiera, ha proposto al pubblico partecipante, anche alcuni brand cosmetici e di make up interessanti, persino una pasta dentifricia naturale e biologica dal packaging estremamente glamour.

Minimalista la proposta skin care di una nuova azienda tedesca, composta da prodotti essenziali alla routine di bellezza quotidiana e ancora preziosi  accessori make up da esibire come gioielli.

Insomma Esxence 2017 si è rivelata estremamente interessante e ricca di contenuti che spero di essere riuscita a trasmettervi attraverso il profumo della mia scrittura!

Bebè

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...