BE A MAN


139204572224ecb

Nel mio blog da oggi troverete anche una sezione dedicata agli uomini, eh già voi signori uomini che sempre più frequentate i luoghi di culto della bellezza che fino a poco tempo fa erano ad appannaggio di noi sole donne.
Il fenomeno “uomo esteta” si è sviluppato molto in questi ultimi anni, dove l’aspetto curato è diventato sempre più espressione di uno status, cosi come l’autovettura ultimo prodigio di tecnologia e di eleganza, l’orologio di marca, l’abbigliamento su misura e la scarpa cucita a mano.
Dobbiamo prendere atto che la cosmetica non è più soltanto femminile e che l’uomo italiano spende più di 250 mila euro l’anno in prodotti di bellezza, infatti nel mercato cosmetico si afferma che quello maschile avrà lo sviluppo più rapido nei prossimi anni.
Ovviamente gli uomini, essendo novizi del settore, necessitano di un supporto e quindi di un consiglio maggiore rispetto a noi donne che per vezzo o per passione siamo sicuramente più informate sulle ultime novità in campo cosmetico o dermatologico.
Infatti l’uomo che acquista in profumeria è un cliente molto più fedele (almeno in profumeria :-)) rispetto alla donna che facilmente si fa tentare da altre strade. Il segreto di tale fedeltà è appunto il consiglio mirato che lo accompagna all’ acquisto di un prodotto specifico che sia il dopobarba, la crema o il profumo, a cui rimarrà fedele nei “secoli” a causa di quella strana resistenza maschile al cambiamento 🙂
A parte l’innocente ironia, posso fortemente affermare che è proprio cosi, innumerevoli sono gli episodi ai quali ho assistito durante la mia lunga esperienza lavorativa nel settore, episodi che mi hanno sempre confermato che l’uomo è un consumatore più attento e che gli acquisti da lui effettuati generano molta più soddisfazione in chi li realizza rispetto a quelli femminili che spesso sono già strutturati nella conoscenza del prodotto.

Bene, da questa breve premessa passiamo ora all’azione cari maschi.

Vi siete mai guardati allo specchio dopo una giornata difficile e chiesti cosa sia successo al vostro aspetto fresco e in salute? Certo la vita sregolata fino a tardi, una non corretta alimentazione, lo stress lavorativo e gli impegni familiari hanno ahimè effetto sulla vostra pelle, che perde di elasticità dando forma alle rughe e pieghe.Per riconquistare un aspetto fresco e per presentarvi al meglio, dovete prendervi cura della vostra pelle e quindi conoscerne le caratteristiche, apparire al meglio come per le donne, è una carta vincente.Nel processo di invecchiamento cutaneo, sia maschile che femminile, gli elementi strutturali della pelle quali collagene, elastina e acido ialuronico, con l’aumentare dell’età diminuiscono, causando perdita di tono, svuotamento e rughe, unitamente alla sempre più debole capacità della pelle di rigenerarsi.

Nella modalità di invecchiamento, tra uomo e donna esistono sostanziali differenze: prima di tutto l’ influenza ormonale, lo spessore cutaneo,  la pelle maschile è più spessa e contiene molto più collagene,  la maggiore produzione di sebo, tendenzialmente il maschio invecchia più tardi ma in modo brusco, per ultimo ma non per importanza i danni causati dalla rasatura che altera il film idrolipidico ( NMF, natural mosturizer factor) una miscela di acqua-olio che funge da protezione dell’ epidermide.

Altra caratteristica della pelle maschile è la presenza di un sistema pilifero molto sviluppato.  La rasatura è un’operazione aggressiva poiché comporta una ripetuta rimozione di parte del film idrolipidico(NMF) e degli strati superficiali dell’epidermide, causando alla cute, alterazioni del suo equilibrio con comparsa di fenomeni quali irritazioni, secchezza, micro-tagli, impurità e piccole infezioni, nonché la disidratazione.

Per ciò si dovrebbero tenere a mente alcuni passaggi semplici da effettuare che possono limitare i danni da rasatura e aiutare la pelle a rigenerarsi. A seconda di quando vi radete, mattino o sera, preparate prima la pelle con uno scrub esfoliante, parlo di scrub e non di peeling perché vi è una differenza sostanziale nella dimensione delle sfere che rimuovono le impurità e le cellule morte, le sfere dello scrub sono più adatte ad una pelle maschile che risulta più resistente. Il prodotto va massaggiato sulla pelle leggermente umida con movimenti circolari per qualche minuto e poi risciacquato con abbondante acqua. Con questo primo piccolo accorgimento otterrete una migliore rasatura, minimizzando la problematica del pelo sottocutaneo che potrebbe creare infiammazione e conseguente accumulo di sebo.

Dopo la rasatura cercate di non utilizzare prodotti dopo barba alcolici, questo, come sottolineato prima, può creare alla pelle uno shock, esattamente come se su di una scottatura applicaste del sale anziché una crema emolliente, pertanto cercate di applicare sulla pelle prodotti in crema, lenitivi e ad azione idratante.

**Nel caso di una pelle particolarmente grassa, (maggiore produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee) esistono prodotti analoghi oil-free, cioè privi di sostanze lipidiche (grasse) che andrebbero ad aggiungersi a quelle già prodotte naturalmente dalla pelle, prodotti che comunque, nonostante la texture più leggera, garantiscono ottima idratazione e ad azione anti rossore.
Dopo aver capito come e cosa fare durante e dopo un operazione così delicata come la rasatura, passiamo alla cura del viso quotidiana.
Al mattino e alla sera scegliete un detergente schiumogeno gel o mousse, per la detersione del viso, meglio se possiede un azione antibatterica, aiuta a mantenere sotto controllo la proliferazione degli stessi.
Come crema da giorno idratante/anti age, scegliete preferibilmente emulsioni (che non vanno massaggiate sul volto ma applicate e fatte assorbire), le emulsioni possono anche avere una texture oil-free oppure gel, dipende dalle vostre preferenze e dalla vostra tipologia di pelle.
Se volete contrastare al massimo l’invecchiamento cutaneo, vi consiglio di utilizzare, in abbinamento alla crema quotidiana, un siero anti età che lavora in sinergia con la crema combattendo l’origine dell’invecchiamento cutaneo perché agisce in uno strato più profondo dell’epidermide, mentre la crema, appunto, in superficie.

** scegliete sempre creme con fattore protettivo solare ( SPF), gli agenti atmosferici sono la prima causa di invecchiamento cutaneo.

Ora pensiamo alla delicata zona del contorno occhi, che risente maggiormente dell’invecchiamento, spesso presenta borse e occhiaie oltre alle rughe così dette a zampe di gallina, dobbiamo trattare la zona con un gel che abbia capacità drenanti (borse) e anti età.
La zona perioculare è molto delicata, pertanto l’applicazione della crema in tale zona merita maggiore attenzione; prelevate il prodotto con un cotton fioc e applicatelo dove sentite l’osso zigomale, dopodiché con il dito anulare “picchiettate” il prodotto fino al completo assorbimento.
Questi pochi prodotti ed i relativi accorgimenti per la loro applicazione, che deve essere eseguita possibilmente mattino e sera, avranno un azione specifica contro l’invecchiamento cutaneo e aiuteranno la pelle a mantenersi elastica e compatta.
Un ultimo consiglio lo riservo per il prodotto più utilizzato sia dagli uomini che dalle donne: il profumo.
Come già menzionato in un post sulla mia pagina FB Bebebeautyathome “come scegliere una fragranza”, la scelta del profumo è un percorso olfattivo che termina normalmente con la scelta ed il relativo acquisto, pertanto nella delicata fase di “ assaggio “ vi consiglio di vaporizzare il profumo sul bavero del cappotto o sulla maglia di lana, il tessuto esalterà le note olfattive e vi permetterà di gustare il sentore per tutta la giornata e di conseguenza capire se il profumo è proprio quello che cercavate.
Attenzione alla quantità applicata, il profumo non deve essere invadente, ma sedurre come una pozione magica.

Insomma uomini, vi ho svelato tutti i segreti per essere più belli e più seducenti, ora tocca a voi!!!

A PRESTO, ANZI PRESTISSIMO!!!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...